Disponibile dal 13 dicembre
ECONOMI/GRAM edizione cartacea, 

è il libro perfetto per chi vuole uscire dal gregge dell’opinione a senso unico ma con il sorriso.

– ISBN: 978-88-31229-30-2 – è un libro al centro dell’incontro fra informazione, economia, attualità e satira. Economigram è un libro che indirizza il lettore alla reinterpretazione della realtà così come viene diffusa dai giornali, dalle TV e dai social.
Con semplici osservazioni espresse in chiave ironica, l’autore fa una critica alla società mass mediatizzata che assorbe acriticamente qualunque notizia o informazione e il loro contrario come se di tutto esistessero due verità opposte eppure accettabili.
Ed infatti è così.
Il virologo, l’esperto della domenica, l’opinionista e così via dicono tutto e il suo esatto opposto anche nello stretto giro di un giorno o due, oppure vengono contraddetti da loro omologhi facendo risultare normale che anche su fatti oggettivi si possa creare una partita giocata dagli spalti del tifo.

Ecomonigram prende questo fenomeno, lo mette sotto alla lente dell’osservatore esterno e poi ne archivia le pagine in ordine per argomento.
Così il lettore avrà un proprio archivio segreto di tutte le news che il rumore mediatico copre nel giro di pochi giorni, facendoci dimenticare di cosa ci avevano convinto a pensare solo pochi giorni prima.

A CHI SI RIVOLGE

Questo manuale è rivolto ad un pubblico generico, ma anche all’attento osservatore. Entrambi avranno modo di verificare come l’informazione abbia preso la strada, non della chiarezza, ma del suo esatto contrario.

Tutto però viene rivisto in chiave ironica e dissacrante.

ECONOMI/GRAM edizione cartacea è il libro perfetto per uscire dal gregge dell’opinione a senso unico ma con il sorriso.

EFFETTI IMMEDIATI DELLA LETTURA

I lettori che hanno scaricato la versione ridotta e che hanno partecipato al sondaggio sul gradimento hanno espresso pareri sul lato vincente del libro.
La grande maggioranza di loro ha dichiarato che l’aspetto più positivo è che Economigram stimola la reattività critica nel lettore.

  • Secondo il 43,8% degli intervistati ha dichiarato che fa riflettere.
  • Il 20,8% ritiene che il bello sono le informazione contenute.
  • Il 14,6% ama l’umorismo.

Economigram sondaggio 1

 


NOTA BENE 1

Libro spedito come piego libri (consegna stimata in 5/10 giorni a seconda della Regione), l’ordine NON È RIMBORSABILE.

 

NOTA BENE 2

Include dedica autografa dell’autore

Peso 0.450 kg
Dimensioni 105 × 105 × 4 cm

4 recensioni per ECONOMI/GRAM edizione cartacea

  1. Roberto Speziali

    Com’è questo libro?
    Divertente, stimolante, benefico.
    Un antidoto al sonno della ragione indotto da (almeno) trentanni di zombizzazione del pensiero.
    Un libro sicuramente messo all’indice dalla scuola odierna progettata per generare dotta ottusità, ma che sarà testo obbligatorio nella scuola di una nuova era in cui si tornerà a sviluppare quel senso critico che viene dal ragionamento sulle informazioni acquisite.
    Un Libro, dunque, che intriga ed affascina anche chi non è mai stato interessato alla “noiosa” economia resa tale proprio perchè i tanti non se ne interessassero.
    Un Libro che è una palestra giocosa per la mente dove riallenare sia il pensiero logico che quello laterale.
    Un seme d’intelligenza i cui frutti generano altri semi da coltivare nel proprio campo della mente.
    Un Libro da prendere da esempio anche per chi ama lo studio delle modalità della comunicazione efficace.
    Qualche controindicazione? Nessuna!
    O forse sì! È una terapia troppo violenta per gli intossicati gravi del pensiero unico: loro devono andarci molto cauti e previa adeguata propedeutica.
    Un Libro fondamentale per chi vuole farsi del bene.

  2. Alessia Facchini

    Libro piacevolissimo che tratta un argomento complesso come quello dell’economia in maniera semplice, divertente e comprensibile a tutti. Lo consiglio vivamente e complimenti all’autore!

  3. Valentina

    Un bel lavoro, interessante, immediato, ironico che arriva al punto senza tanti giri.

  4. Antonio Piana

    Da leggere guardare sfogliare. Come nel suo precedente libro, anche in questo si trova un approccio diverso al puro procedere astratto. L’immagine, lo scritto e il fumetto si incrociano, a volte ti spiazzano e ti proiettano nel futuro.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.